In Emilia-Romagna il 96% delle imprese con almeno 10 addetti ha accesso a Internet con connessione in banda larga fissa o mobile. Questo valore percentuale posiziona la nostra regione al quindicesimo posto su venti regioni. Negli ultimi 9 anni (2012-2020) il valore è cresciuto di 3,5 punti, a fronte di una crescita di 3,9 punti media nazionale.

Questi i dati raccolti dal Centro studi di Confartigianato Emilia-Romagna, nella ricerca che puoi leggere a questo link Nota connettività e infrastrutture digitali in Emilia-Romagna

Quanto navigano veloci le imprese in Emilia-Romagna

Il 93,4% delle imprese è connesso in banda larga fissa, di cui il 76,4% ha una velocità massima di connessione a Internet contrattata in download almeno pari a 30 Mb/s. Di queste il 35,8% ha invece una velocità massima di connessione a Internet in download almeno pari a 100 Mb/s. Ciò significa che il restante 23,6% delle imprese emiliano-romagnole non dispone di una connessione in banda larga fissa veloce (di almeno 30 Mb/s). Nel dettaglio per dimensione aziendale, secondo una rilevazione Istat a livello nazionale, la quota di imprese con 10-49 addetti connesse a velocità di almeno 30 Mb/s dal 2015 al 2020 è passata dal 12,3% al 75%.

Connessione internet, broadband e ultra broadband

La velocità di navigazione rappresenta un asset rilevante nell’era post crisi Covid-19 poiché decisiva per l’efficacia della presenza dell’impresa sul web. L’accesso a Internet attraverso collegamenti ad alta velocità (broadband e ultra broadband) risulta oggi più che mai essenziale per qualsiasi impresa, affinché sopravviva nella nuova normalità. Le connessioni ad alta velocità, infatti, consentono di utilizzare applicazioni web avanzate, che migliorano l’efficienza e l’efficacia con cui vengono gestite molteplici attività delle imprese. La diffusione e l’importanza delle connessioni ad alta velocità rendono rilevanti, nell’ambito del rapporto di fornitura del servizio, gli aspetti legati alla qualità del servizio di connessione a Internet, alla velocità di connessione e alla disponibilità dello stesso.

Osservatorio digitale
Comunicati Stampa
Il progetto nei territori
News Digitali

Traduzione Digitale: il paradigma 4.0 per le imprese artigiane” – annualità 2021/2022 – CUP E49J21000230009